Benvenuti al

Museo provinciale del vino

Ricco di contenuti

Storia e cultura della viticoltura altoatesina

Ricco di atmosfere

Antichi vitigni con vista sul Lago di Caldaro

Ricco di sapori

Degustazioni nella cantina sotterranea

Gentili visitatrici e visitatori!

Siamo lieti di poter riaprire i battenti il 3 giugno e di darvi di nuovo il nostro benvenuto al Museo!

Stiamo facendo del nostro meglio per rendere la vostra visita il più possibile interessante e sicura anche in questa fase 2 della pandemia di Covid-19. A tal fine abbiamo bisogno della vostra collaborazione, perché solo insieme potremo vincere questa sfida.

Informazioni per la visita al Museo

Viti ∙ Vino ∙ Cultura

Il Museo provinciale del vino sorge nella più antica regione vinicola dell’area linguistica tedesca.
Oggi il Museo si trova nel centro del paese vinicolo di Caldaro, a soli 15 km da Bolzano, in quella che era stata la cantina Di Pauli.

La mostra presenta testimonianze di una storia e di una cultura secolari. 

Nel vigneto di proprietà del Museo crescono per lo più vitigni antichi, che oggi non sono quasi più coltivati, tra cui sono da annoverare le varietà di uva “Bozner Seidentraube”, uva fragola bianca, “Blatterle” e “Gschlafene”.

Una pregevole volta a crociera risalente al 1693 nel locale che ospita il torchio, porte in pietra ad arco acuto e una cantina sotterranea conferiscono all’edificio un’atmosfera particolare.

Anteprima del programma 2020

Per prevenire e contrastare la diffusione del nuovo Coronavirus sono stati cancellati tutti gli eventi previsti fino al 31 luglio.

Il programma di mediazione è limitato, fino a data da destinarsi, a brevi visite guidate introduttive nel vigneto (gratuite) per piccoli gruppi (min 4 persone, max 10 persone), nel rispetto delle misure di sicurezza e protezione prescritte (p. es. protezione delle vie respiratorie). È necessaria la prenotazione.

Grazie della comprensione.

Continua a leggere

Cultura vinicola – dalla coltivazione della vite alla mescita del vino

Impressioni